Selva Alta fermata sul 3-3 dal Tc Genova

Questo articolo è presentato da:

Si complica la rincorsa al primo posto nel suo girone di serie A1 per Selva Alta che, dopo la sconfitta all’esordio in Alto Adige, non è andata oltre il pareggio casalingo contro il Tc Genova (3-3), questo mentre il neopromosso Tc Rungg si è imposto anche a Vicenza (2-4), trascinato dallo spagnolo Vilella Martinez, vittorioso su Marco Cecchinato.

A Selva Alta è purtroppo mancato il punto di Filippo Baldi, schierato da numero 3 contro Federico Arnaboldi. Il vigevanese, dopo essersi aggiudicato il primo set al tie-break, sprecava nel secondo due match point (5/7) e poi nella partita decisiva, dopo aver rimontato da 1/4, cedeva ancora per 5/7.

Sull’altro campo si era intanto conclusa una bellissima partita tra Roberto Marcora e l’emergente Matteo Arnaldi. Il classe 2001 si aggiudicava 6/4 il primo set, per poi cedere gli altri due al bustocco per 6/3.

Nella sfida tra numeri uno il francese Hoang riportava momentaneamente in vantaggio Selva Alta non dando scampo all’altro Arnaboldi, Andrea (6/4 6/3).

Davide Dadda faceva poi sperare rimontando Francesco Picco, ma poi nel terzo set cedeva nettamente all’esperto tennista ligure (2/6 6/4 1/6).

Dopo il sorteggio dei doppi il risultato finale appariva ormai scontato, con Hoang-Baldi che disponevano facilmente di Picco-Motti (6/1 6/4) e altrettanto facevano i due Arnaboldi contro Bega-Dadda (6/2 6/1).

Domenica prossima a Vicenza partita assolutamente da vincere non solo per continuare a coltivare ambizioni, ma anche per non essere costretti a guardarsi le spalle.

Condividi questo articolo con i tuoi Social

Share on whatsapp
WhatsApp
Share on facebook
Facebook
Share on email
Email

Lascia un commento