Padel ad altissimo livello al CC Voghera. I più forti vincono: Apside e Belotti

Puglisi e Rana premiano da sinistra: Apside, Belotti, Vadacchino, Capobianco

Questo articolo è presentato da:

Il terzo torneo di padel dell’anno al Country Club Voghera premia i più forti e cioè i due 2.1 Andrea Apside e Alessandro Belotti che con il punteggio di 6/2 6/2 hanno battuto in finale la seconda coppia per classifica Antonio Vadacchino (2.2) e Guglielmo Capobianco (2.3).

Un torneo al Country che svolto in due weekend consecutivi ha visto sotto la guida del giudice arbitro Claudio Puglisi 34 coppie sfidarsi in tre tabelloni più due di chiusura.

Abbiamo fatto due chiacchiere con i protagonisti per conoscerli meglio.

Andra Apside è 2.1 ed è tesserato per il Monviso Sporting Club, un circolo in forte espansione che vanta già numerosi campi da padel, mentre Alessandro Belotti è tesserato per la G.S. Padel Academy e lavora al City Padel Milano dove fa il maestro. Belotti ha giocato a tennis dai 4 ai 18 anni poi l’incontro illuminatore con Gustavo Spector, celebre maestro di padel in Italia e CT della nostra Nazionale. Anche per Apside l’approdo al padel è venuto dal tennis giovanile, anche se successivo ad una pausa universitaria.

Antonio Vadacchino, 2.3 tesserato al Padel Factory Tribiano, è un istruttore di secondo livello che lavora presso lo Sporty People Milago mentre Guglielmo Capobiano è 2.2 e tesserato al Quanta Club Milano. Entrambi provengono dal tennis ma alla domanda se ci giocano ancora rispondono ad unisono “è ormai 3/4 anni che non ci giochiamo più, è forviante giocare a tennis per giocare a padel”.

Tornando al racconto del torneo, tra i giocatori del Country Club che hanno fatto bene troviamo due coppie che si sono trovate nella finalissima di terza categoria. Stiamo parlando di Alberto Comasco (3.2) e Federico Riva (3.3) e di Francesco Russo (3.4) e Andrea Tava (4.1). Incontro finito al terzo set a favore di Comasco/Riva per 2/6 6/2 6/3.

Entrambe le suddette coppie hanno fatto molto bene anche nel tabellone principale. Comasco/Riva hanno battuto nei quarti la coppia di 2.4 Mbow/Turi e quindi hanno conquistato la semifinale, ceduta contro Apside/Belotti 6/1 6/2. Russo/Tava hanno battuto 6/1 6/2 all’esordio nel tabellone dei seconda la coppia Veutro(2.4)/Colombo(3.4), approdando così ai quarti dove hanno ceduto dai finalisti Capobianco/Vadacchino 6/2 6/4.

Più di due ore di durata l’altra semifinale che ha visto vincitori per 6/4 3/6 6/3 Vadacchino/Capobianco contro la TDS numero 3 Golia(2.2)/Sgrigloli(2.3).

Chiusura del tabellone anche per i quarta dove un match a fasi alterne ha visto vincitori Andrea Ferrò e Mattia Ceresa che 6/1 2/6 6/1 hanno battuto Paolo Amari e Michele Forlani.

Alle premiazioni il direttore del torneo nonchè presidente del circolo Patrizia Rana e il G.A. Claudio Puglisi si sono complimentati con tutti i giocatori partecipanti.

Un ultima pillola, non meno importante, il Country Club Voghera è riconosciuta dalla FIT come prima scuola padel della provincia di Pavia. Per chi vuole imparare o migliorarsi … il divertimento è assicurato!!!

Condividi questo articolo con i tuoi Social

Share on whatsapp
WhatsApp
Share on facebook
Facebook
Share on email
Email

Lascia un commento