Ferrari Fabio non perde dai quarta

Fabio Ferrari

Questo articolo è presentato da:

Doppietta per Fabio Ferrari che si aggiudica, praticamente in contemporanea, i due tornei di quarta categoria giocati al Country Club Voghera e al Dema Sport 2001 di Casei Gerola.

Ciliegina sulla torta, Fabio, over 50 di classifica 4.1 e tesserato per il Tennis Club Varzi, è riuscito a vincere senza mai perdere un set.

Giocatore dotato di un naturale talento per il serve and volley ha però durante i suoi incontri, 8 in totale, fatto vedere che sa giocare bene anche da fondo campo.

Ripercorriamo insieme il suo percorso nei due tornei.

Al Country Club Voghera Ferrari era accreditato della TDS numero 7 e ha battuto:

  • Gianfranco Milanesi n.d.
  • Filipppo Perinati 6/3 2/1 rit.
  • Alberto Grechi 7/5 6/2
  • Tommaso Montalba 6/1 6/4

Al Dema Sport 2001 Ferrari era accreditato della TDS numero 1 e ha battuto:

  • David Mondini 6/1 6/1
  • Fulvio Piccinini 6/4 6/2
  • Filippo Perinati 6/4 6/2
  • Davide Pagella 6/1 6/2

Punteggi pieni e tornei che porteranno sicuramente Fabio Ferrari a ritornare in terza categoria.

Di seguito alcune foto scattate durante la finale al CC Voghera:

E qui le foto della finale del torneo del Dema Sport 2001:

Al Country Club Voghera, oltre al torneo maschile, è andato in scena anche la compagine femminile che ha visto vincere la stradellina 4.4 Martina Compostini. Martina si è fatta largo nel tabellone dapprima eliminando la TDS numero 1 Claudia Davico in semifinale e poi la TDS numero 3 Serena Bonamico in finale. Di seguito i parziali dalle semifinali:

  • semi1: Compostini vs Davico 7/5 6/4
  • semi2: Bonamico vs Anna Bazzini 6/1 6/3
  • finale: Compostini vs Bonamico 6/1 6/4

Un ultimo appunto, ma importante, segnalare come due giovani atleti del Country Club Voghera Tommaso Montalba e Filippo Perinati abbiano fatto segnare notevoli progressi. Tommaso ha raggiunto finale e quarti. Filippo semifinale e quarti perdendo entrambe le volte, guarda caso, contro l’inossidabile Fabio Ferrari.

Condividi questo articolo con i tuoi Social

Share on whatsapp
WhatsApp
Share on facebook
Facebook
Share on email
Email

Lascia un commento