Russo e Casson aprono la stagione dei terza al CC Voghera

Francesco Russo esulta per la vittoria

Questo articolo è presentato da:

Il Country Club Voghera ha inaugurato la stagione di terza categoria con un torneo maschile e femminile finito martedì scorso. Il periodo di soli Open con valenza nazionale è stato così finalmente interrotto da una gara con limitazioni che ha potuto rendere protagonisti i terza.

Così 125 giocatori nel maschile e 35 giocatrici nel femminile hanno calcato i campi in terra rossa del circolo vogherese.

Nel femminile finale tiratissima tra la Lady Greta Ormezzano (3.3 Canottieri Ticino) e la milanese Claudia Casson (3.4 Milago Tennis Center) decisamente sostenuta dal pubblico vogherese essendo l’osteopata del circolo. Match conclusosi 1/6 7/5 10/8 a favore di Claudia dopo che Greta aveva avuto un match-point non finalizzato sul 5/4 nel secondo set.

Da segnalare tra i match più intensi anche la semifinale di Greta contro Laura Pozzan finita 14 a 12 al super tie-break.

Negli uomini il numero elevato di iscritti ha richiesto un taglio a 125 e quattro tabelloni. Al tabellone finale segnaliamo l’arrivo dei giocatori Daniele Chiappini (3.5, Motonautica), Alessandro Marigliani (3.5, Dema Sport 2001), Michele Gandini (4.3, Tennis Club Garbin), Claudio Mellia (3.5, Tennis Broni).

Nel tabellone finale grandi sfide hanno visto Alessandro Zucchi battere Marigliani 10/7 al super tie-break; sempre al gioco decisivo con il punteggio di 10/4 il match vinto da Mario Suardi sul giovane under 16 della scuderia CC Voghera Matteo Tassisto (3.4); bravissimo il talento pavese Giovanni Boi (3.4, Motonautica) arrivato ai quarti cedendo dal 3.1 Carlo Michelotti 6/3 6/2; sicuramente da sottolineare l’impegno del maestro Marco Debiaggi che prima ha battuto l’altro talento pavese Daniele Chiappini 6/3 7/5 nei quarti e poi ha ceduto in semi contro il piacentino Davide Corbellini (3.1, A.T. Borgotrebbia) 6/4 7/6.

Ma arriviamo a parlare del vincitore del torneo maschile Francesco Russo 3.1 tesserato per l’Oltrepò Tennis Academy ma neo acquisto del Country Club Voghera che lo potrà citare tra i suoi atleti dal 30 giugno, data di trasferimento.

Russo nato e cresciuto sui campi dell’allora Tennis Club Voghera è tra i giocatori di terza più forti in circolazione e dotato di colpi con grandi rotazioni gli hanno permesso di addomesticare la palla in una finale molto molto ventosa. Dall’altra parte del campo un altro giocatore, Davide Corbellini, che da un anno a questa parte è diventato un affezionato frequentatore del circolo vogherese e che qui è alla sua seconda sconfitta in una finale.

Così i due giocatori hanno battagliato, come da copione, fino a giungere alla degna conclusione di questo bel torneo: il super tie-break. Qui la maggior concentrazione di Russo e i troppi errori di Corbellini hanno decretato il punteggio finale: 4/6 6/2 10/4.

Le due settimane di gare più due giorni, che hanno visto in prima linea il giudice arbitro Claudio Puglisi, sono così concluse. Puglisi durante le premiazioni ha ripercorso i risultati dei giocatori e assieme a Stefano Montalba hanno premiato i finalisti dando appuntamento a tra pochissimo con il torneo di quarta categoria che avrà inizio il 3 luglio prossimi.

Condividi questo articolo con i tuoi Social

Share on whatsapp
WhatsApp
Share on facebook
Facebook
Share on email
Email

Lascia un commento