Motonautica Super! In A1 al fotofinish

Questo articolo è presentato da:

amp-serie-A1

Un tifo calcistico ha fatto degna cornice all’impresa della squadra maschile della Motonautica Pavia che ha ribaltato il 2-4 subito all’andata contro il Circolo Tennis Lanciano nella finale dei play off per salire in A1 e aggiudicandosi il doppio di spareggio ha scritto una pagina storica per il club presieduto da Enrico Beltramelli. Una sfida conclusa nel tardo pomeriggio con il doppio vinto per per 63 62 dal ceco Jan Hernych, reduce dall’aver disputato le qualificazioni a Wimbledon, e da Giorgio De Rossi sulla coppia abruzzese Burzi-Di Giovanni. Match decisivo dopo che con la vittoria 4-2 la Motonautuca aveva pareggiato la sconfitta patita a Lanciano con lo stesso punteggio. “Una vittoria cercata e costruita perchè era nei nostri programmi dopo aver disputato già la finale play off e averla persa un anno fa contro Schio – spiega un raggiante Beltramelli, con al suo fianco il dirigente Carlo Codecà. Siamo stati bravi come squadra a ribaltare la sconfitta dell’andata dove si era fallito un doppio, altrimenti averemmo potuto ripartire da un pareggio. Mi fa piacere anche la cornice di pubblico che ha tifato per noi.” Nei singolari serviva dare una svolta all’incontro  per iniziare la rimonta e un segnale in tal senso è arrivato puntuale dai pavesi con tre vittorie su quattro match. Vittorie per lo svizzero Riccardo Maiga con un doppio 63 su Lorenzo Di Giovanni, di Alberto Comasco, sempre in due partite per 61 75, su Fabio Sgrignoli e del ceco Jan Hernych, numero 188 della classifica mondiale ATP, che ha dominato la sfida con l’argentino Mateo Martinez lasciando soli due giochi all’avversario: 60 62. Sconfitta pavese per il solo Giorgio De Rossi con un netto 16 26 contro Enrico Burzi. Nei doppi un punto a testa: quello tutto straniero dell’Amp, firmato Hernych-Maiga per 62 75 su Burzi e Di Giovanni e quello di Lanciano per 64 62 ottenuto da Martinez e Sgrignoli sui pavesi Comasco-De Rossi. A quel punto con il 4-2 per la Motonautica che pareggiava il 2-4 di sette giorni prima il doppio di spareggio era decisivo per conquistare l’A1. E nel match decisivo la coppia Hernych e De Rossi, guidata a bordo campo dal capitano Mattia Livraghi, ha sempre controllato il match e ottenuto un netto 63 62 che ha portato poi all’esplosione finale per la promozione in A1. Campionato che l’Amp giocherà nell’autunno 2016.

Enrico Venni

 

Video “Esplosione di gioia per la vittoria finale”

Video “Serie A”

Video “Tuffo in piscina 1”

Video “Tuffo in piscina 2”

 

Condividi questo articolo con i tuoi Social

WhatsApp
Facebook
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Novità!!! L'App di TennisPavese

Installa
×