Motonautica Pavia: tante emozioni ma la prima giornata di A2 gira male

Riccardo Bonadio dell'AMP in campo nella prima giornata di A2

Questo articolo è presentato da:

La prima giornata di Serie A2, che vedeva opposte la Motonautica Pavia e il TC Albinea, iniziava bene con il primo punto conquistato in casa da Marco Brugnerotto che per 6/3 6/1 regolava Leonardo Catani.

A confermare la partenza positiva dell’AMP, Tommaso Cerchi si regalava un primo set strepitoso vinto 7/5 contro il più quotato Cristian Carli. Poi il match però girava a favore dei reggiani che per 6/2 pareggiavano il conto dei set vinti. Terzo set in equilibrio fino al 4 pari, quando un “dubbio intervento” del giudice di sedia, con una chiamata proprio di fronte alla incredula tifoseria della Moto mandava in tilt Tommaso che andava a servire 3 doppi falli nello stesso game e poi a cedere per 6/4.

Scesi in campo i due numeri 1 delle squadre, Riccardo Bonadio e Lorenzo Bocchi, rispettivamente 187 e 669 ATP, il livello della giornata si alzava in maniera esponenziale. I due hanno regalato un magnifico primo set in cui Bonadio ha dovuto affrontare momenti tesissimi ma è riuscito a vincere per 7 punti a 5 il tie-break. Poi nel secondo set, in discesa, ha visto Bonadio vincere per 6/2.


Sul 2 a 1, Motonautica in vantaggio, la giornata gira malissimo. Prima la sconfitta di Alessandro Valletta, per 6/3 7/5 contro Federico Margini. Ale, anche se ce l’ha messa tutta, è incappato in una giornata storta in cui, tra l’altro, i recenti aggiustamenti tecnici di cambio impugnatura hanno influito su alcuni momenti della partita.

Poi i due doppi. Il primo ceduto dai vivaio Rodolfo Craviotto e Tommaso Cerchi per 6/2 6/4 contro Carli e Margini. Il secondo, decisamente importante, in cui Bonadio e Brugnerotto hanno perso per un soffio al super tiebreak contro Bocchi/Catani per 6/1 6/7 6/10. Il tutto a decretare una sconfitta finale per 4 incontri a 2.

Il prossimo appuntamento domenica 30 ottobre, in trasferta, sarà contro i pugliesi del CT Maglie. Per vedere invece giocare la Motonautica di nuovo in casa bisognerà aspettare il 6 novembre.

Condividi questo articolo con i tuoi Social

WhatsApp
Facebook
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *