Impresa Tennis club batte Bari e vola in serie B

Questo articolo è presentato da:

TC-Pavia-in-Serie-B

Tennis club Pavia promosso in serie B, il Tennis club Le Colline Broni sfiora l’impresa a Reggio Calabria uscendo sconfitto per 6-4 al terzo set del doppio di spareggio.

E’ questi il bilancio agrodolce della domenica dedicata alle finali nazionali dei play off del campionato maschile di serie C. Senza storia il match casalingo del Tennis Club Pavia disputato ieri mattina che ha chiuso sul 4-0 il match contro i baresi della Società Ginnastica Angiulli. Finale play off del tabellone nazionale di serie C conclusa dopo i singolari. Nei primi due incontri Matthieu Vierin e Federico Beltrami hanno ipotecato il successo imponendosi rispettivamente su Giovanni Narcisi (6-3, 6-2) e Adriano Cassano (6-4, 6-2). Il terzo punto per il Tennis Club Pavia è arrivato poi dal forte greco Alexandrosi Jakupovic che ha lasciato solo un game (6-1, 6-0) a Lucio Narcisi. A chiudere i conti per i pavesi Matteo Accatino che ha vinto il suo singolare per il ritiro dell’avversario Vito Marinelli sul punteggio di 5-4 a favore del portacolori del Tennis Club. Tennis Club che ottiene una promozione dalla C dopo 35 anni, l’ultima volta era stata centrata nel ’79. Poi dopo diversi campionati in B nelle ultime stagioni la ripartenza dalla serie C. Ben più combattuto il match di Reggio Calabria dove il Tennis Club Le Colline Broni battuto 4-3 dopo il derby di spareggio al termine di una maratona tennistica durata quasi dieci or esul campo del Circolo Tennis Rocco Polimeni. Decisivo il doppio di spareggio vinto dalla coppia reggina Alvarez- Sommariva sul duo Locatelli-Cremona. La coppia bronese si era imposta per 6-4 nel primo set, ma poi ha ceduto il secondo con il parziale di 2-6 e nel terzo e decisivo è uscita battuta per 6-4. Un finale amaro di una domenica iniziata bene per Il Tc Le Colline andato subito sul 2-0 nei primi due singolari disputati: vittorie di Filippo Lupi (6-3, 6-2) su Laganà e Stefano Bracchi (6-0, 6-2) su Tarsia. Reggini in rimonta, però, grazi alle affermazioni negli altri due singolari con Alvarez (7-5, 7-6) su Locatelli e di Sommariva su Simone Cremona (6-0, 6-7, 6-2). Un doppio a testa con equilibrio quindi sul 3-3: per il Tc Le Colline successo di Pagani-Cremona (7-5, 6-4, su Tarsia- Romeo) e sconfitta per Bracchi-Locatelli (4-6, 1-6 da Alvarez-Sommariva). All’alba delle 18, quindi, quanto tutto doveva già essere finito si è scesi in campo per il lungo e combattuto doppio di spareggio concluso con la vittoria del Polimeni e la promozione per i padroni di casa alla serie B. Per le Colline di Broni amarezza, ma la consapevolezza di aver giocato alla pari con gli avversari fino all’ultimo punto di un’intensa ed equilibrata finale.

Enrico Venni

Condividi questo articolo con i tuoi Social

WhatsApp
Facebook
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.